in

N° 28

Spread the love

N° 28

SU E GIU PER IL NUMERO 28
Il mitico tram 28 regala splendidi incontri con le attrattive principali di Lisbona. Dalla Basílica da Estrela alle stradine di Baixa, per uno spettacolo inesauribile pagherai solo il prezzo della corsa.
C’è un motivo se il tram 28 è in cima alla lista dei desideri della maggiorparte dei turisti. Durante la corsa di 40 minuti da Praça Martim Moniz a Campo Ourique a bordo di questo convoglio sgangherato, stridente e maginficamente antiquato si gode una vista favolosa e ci si inerpica per tratti di una ripidità impressionante. Questo convoglio centenario giallo come un tuorlo d’uovo, con i pannelli di legno lucido e le finiture cromate, semra un modello in scala reale di un collezionista pignolo. Di
L’itinerario di 45 minuti si snoda da Campo Ourique a Martim Moniz, tra scorci mozzafiato e salite ostiche per un tram. Il momento più elettrizzante è quando il convoglio sale verso l’Alfama. Qui i passeggeri si sporgono dai finestrini per scattare fotografie e selfie, oppure scendono in cerca di panorami da immortalare al Miradouro de Santa Luzia. L’ultimo tratto affronta le stradine e i tornanti di Graça: ti consigliamo di scendere per ammirare la Igreja de São Vicente de Fora. Le occasioni per cogliere scorci e vedute indimenticabili non mancano, ma qualche veloce indicazione ti aiuterà a non perdere il meglio.
Dal finestrino del tram 28
GraçaGli empori, le lanterne in ferro battuto e le case con i panni stesi: tutto ti sembrerà così vicino da poterlo quasi toccare, mentre il tram 28 serpeggia lungo le stradine secondarie di Graça. Tieni gli occhi aperti per scorgere le graziose guglie gemelle dell’Igreja de São Vicente de Fora.
Castelo e AlfamaMentre il tram scende, cerca di sederti sul lato sinistro per le vedute fugaci del mosaico di tetti rossi di Alfama in direzione del Tago e per la vista ravvicinata della Sé (cattedrale). Scendi in Largo das Portas do Sol per assaporare il panorama cittadino o cammina brevemente in salita fino al Castelo de São Jorge. Vedrai spesso ragazzi che si aggrappano pericolosamente alle porte del tram per evitare di salire e pagare il biglietto.
Baixa e ChiadoMettiti comodo mentre il tram sferraglia attraverso le strade di Baixa e quindi riprende la salita verso l’elegante Praça Luís de Camões, pavimentata con un mosaico di sampietrini, al cui centro svetta la statua del celebre poeta. Più in su, verso Estrela, la vista della città e del fiume è stupenda.
Estrela e PrazeresMentre il 28 oltrepassa le facciate di azulejos dai colori pastello sulla Calçada da Estrela, compaiono il Palácio da Assembleia da República e la graziosa cupola bianca della neoclassica Basílica da Estrela. Rimani sul lato destro fino alla fine (Campo Ourique) e fai una passeggiata nel Cemitério dos Prazeres, costruito nel 1833, con tombe monumentali e una vista mozzafiato fino al fiume e al Ponte 25 de Abril.

Up & Down: THE NUMBER 28
The legendary tram 28 with magnificent meetings with the main attractions of Lisbon. From the streets to the Basilica da Estrela Baixa, for a show inexhaustible pay only the fare.
There is a reason why the tram 28 is high on the list of desires of the majority of tourists. During the run of 40 minutes from Praça Martim Moniz in Campo Ourique on board this convoy ramshackle, strident and antiquated maginficamente enjoys fabulous views and you can clamber up a steep stretches of impressive. This convoy centenary yellow as an egg yolk, with panels of polished wood and chrome trim, Semra a scale model of a collector picky.
The route runs 45 minutes from Campo Ourique Martim Moniz, including breathtaking views and climbs ostiche for a tram. The most exciting moment is when the train goes up to the Alfama. Here passengers leaning out of the windows to take pictures and selfie or down in search of landscapes to capture the Miradouro de Santa Luzia. The last section deals with the narrow streets and hairpin turns of Graça: you’ll want to go down to see the Igreja de São Vicente de Fora. Opportunities to catch glimpses and unforgettable views out there, but some quick indication will help you not lose the best. P
The window of the tram 28
GraçaGli emporiums, the wrought-iron lanterns and houses with clothes hanging: everything will seem so close you could almost touch, while the tram 28 winding through the back alleys of Graça. Keep your eyes open to see the graceful twin spiers dell’Igreja de São Vicente de Fora.
Castelo and AlfamaMentre tram down, try to sit on the left side for the views fleeting mosaic of red roofs of Alfama towards the Tagus and the close-up view of the Sé (Cathedral). Get off at Largo das Portas do Sol to enjoy the cityscape or walking briefly uphill to the Castelo de São Jorge. Often you see guys who cling perilously to the doors of the tram to avoid climbing and pay the ticket.
Baixa and ChiadoMettiti comfortable while the tram rattles through the streets of Baixa and then resumed the climb to the elegant Praça Luís de Camões, paved with a mosaic of paving stones, at the center stands the statue of the famous poet. More up at Estrela, the view of the city and the river is beautiful.
Estrela and PrazeresMentre 28 beyond the facades of tiles in pastel colors on Calçada da Estrela, appear the Palácio da Assembleia da República and the graceful white dome of the neoclassical Basilica da Estrela. Stay on the right side to the end (Campo Ourique) and take a walk in Cemitério dos Prazeres, built in 1833, with monumental tombs and a breathtaking view to the river and the Ponte 25 de Abril.

Posted by Gabriele Rodriquez 5 million thanks

Tagged: , Gabriele Rodriquez , Fuji , Fuji XT1 , Travel , Lisboa

#travelselfie #selfie #selfies #weatherwtf #vlogger


Spread the love

What do you think?

372 Points

Written by weatherwtf

Excessive weather ailments are envisioned to continue in the Western Cape right now.

National Day